La scuola come speranza sempre e ovunque

La scuola come speranza sempre e ovunque

 

Video, canzoni, danza e teatro hanno animato la trasmissione “Tutti a Scuola”, condotta lunedì 16 settembre da Flavio Insinna e Francesca Fialdini, nel cortile della Primaria “Mariele Ventre”, Direzione Didattica “Amiternum” di L’Aquila. Alla cerimonia, che ha dato il via al nuovo anno scolastico, erano presenti circa mille studenti in rappresentanza di 350 istituti di tutta Italia. Con loro il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Lorenzo Fioramonti.

L’Aquila è stata scelta, nel decennale del terremoto del 6 aprile 2009, per ricordarne la tragedia e la volontà di rinascita. Prima della diretta su Rai Uno, il Ministro Fioramonti e il Capo dello Stato hanno consegnato una medaglia a tutta la comunità scolastica del capoluogo abruzzese premiando il coraggio e l’impegno nelle difficoltà.

Tra gli ospiti sul palco si sono avvicendati l’attrice Veronica Pivetti; i cantautori Ron ed Enrico Nigiotti, la cantautrice Noemi e il gruppo “The Jackal”. Testimonial d’eccezione anche la calciatrice della Juventus e della Nazionale, Sara Gama, la nuotatrice Simona Quadarella e i due atleti paralimpici Lorenzo Marcantognini e Margherita Paciolla. Ad accompagnarli il Presidente del Coni, Giovanni Malagò e il Presidente del Comitato Paralimpico, Luca Pancalli. L’organizzazione della giornata è stata curata da Giovanna Boda, Direttore Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione e dal suo staff.

 

Per ulteriori notizie e foto:

 @schoolmagazine.mi


Visualizzazioni: 201 
Top news: NoPrimo piano: No